immagine del caricatore

Il miele de La Rotonda

Il miele non è solo un prodotto, rappresenta e racchiude tanto altro.

Si tratta di un frutto che proviene dalla terra e se la terra è sana e le api si trovano a loro agio, allora anche il miele è buono.

La volontà de La Rotonda di allestire in prossimità della Villa Palladiana delle arnie per la produzione di miele vuole, in un certo senso, creare una corrispondenza tra ciò che può essere definita la bellezza interna della dimora in sé e la bellezza esterna, ovvero la campagna e la natura che la circondano .

Le api sono il termometro naturale della qualità del contesto villa/campagna .

La campagna del resto deve rappresentare ciò che la terra può darci nel momento in cui ne abbiamo bisogno .

Le api sono state scelte proprio perché simbolo di laboriosità e collaborazione, entrano in simbiosi con La Rotonda, un luogo ricco di stimoli in cui diventa impossibile restare fermi .
D’altronde è doveroso sottolineare come, da sempre, la campagna e in generale il paesaggio naturale, siano un elemento fondamentale per le Ville nate per gestire queste grandi proprietà di terreni e La Rotonda, ancor più delle altre, si staglia in una posizione elevata su un contorno naturale che le fa da vestito, da contesto e che fa parte in maniera spontanea del DNA della Villa stessa.

In questa prospettiva la produzione di miele, acquistabile presso il bookshop della Villa, vuole essere solo il primo passo di un progetto più grande che vuole, nel futuro prossimo, dare una nuova dignità al paesaggio naturale e trasformarlo in un contesto che possa fare la differenza, dando ad esempio ai visitatori la possibilità di viverlo in una maniera più attiva e coinvolgente, come parte della Villa stessa.

Potrà trovarlo in esclusiva nel Bookshop di Villa La Rotonda, cell. 333 6409237 – tel. 0444  321793.

The La Rotonda’s honey

The honey is not just a product, it represents and encloses much more.

It is a fruit that comes from the earth and if the earth is healthy and the bees feel comfortable, then the honey will also be good as a result.

The Rotonda’s voluntary sets up in the vicinity of the Palladian Villa so close to the hives for the production of the honey, wants to in some sense, create a correspondence between what can be defined as both the internal beauty and the external beauty, that is, the countryside and the nature that surrounds it.

The bees are the natural thermometer of the quality of the context, villa/countryside.

The rest of the countryside needs to represent what the earth can give us in the moment in which we need it most.

The bees have been chosen precisely because they symbolize industriousness and collaboration. They enter into symbiosis with La Rotonda, a place full of stimuli which becomes impossible to remain still. On the other hand, it is necessary to underline how the countryside and in general the natural landscape, are a fundamental element for the Villas born to manage these great properties of land and La Rotonda is no exception, it stands on a natural contoured elevated position that acts as a dress, it gives it context as it is spontaneously part of the DNA of the Villa itself.

From this perspective honey production, sold at Villa’s bookshop, is meant to be the first step of a bigger project that aims, in the next future, to give new dignity to the natural landscape and change it in a context which can make a big difference, giving the example to the visitors to experience it more actively and involving, as part of the Villa itself.