Il miele de La Rotonda

Il miele non è solo un prodotto, rappresenta e racchiude tanto altro.

Si tratta di un frutto che proviene dalla terra e se la terra è sana e le api si trovano a loro agio, allora anche il miele è buono.

La volontà de La Rotonda di allestire in prossimità della Villa Palladiana delle arnie per la produzione di miele vuole, in un certo senso, creare una corrispondenza tra ciò che può essere definita la bellezza interna della dimora in sé e la bellezza esterna, ovvero la campagna e la natura che la circondano .

Le api sono il termometro naturale della qualità del contesto villa/campagna .

La campagna del resto deve rappresentare ciò che la terra può darci nel momento in cui ne abbiamo bisogno .

Le api sono state scelte proprio perché simbolo di laboriosità e collaborazione, entrano in simbiosi con La Rotonda, un luogo ricco di stimoli in cui diventa impossibile restare fermi .
D’altronde è doveroso sottolineare come, da sempre, la campagna e in generale il paesaggio naturale, siano un elemento fondamentale per le Ville nate per gestire queste grandi proprietà di terreni e La Rotonda, ancor più delle altre, si staglia in una posizione elevata su un contorno naturale che le fa da vestito, da contesto e che fa parte in maniera spontanea del DNA della Villa stessa.

In questa prospettiva la produzione di miele, acquistabile presso il bookshop della Villa, vuole essere solo il primo passo di un progetto più grande che vuole, nel futuro prossimo, dare una nuova dignità al paesaggio naturale e trasformarlo in un contesto che possa fare la differenza, dando ad esempio ai visitatori la possibilità di viverlo in una maniera più attiva e coinvolgente, come parte della Villa stessa.