Segnaliamo che, nei prossimi mesi, l’area evidenziata in rosso sarà oggetto di restauro.

Resteranno accessibili il viale d’ingresso, il giardino e la villa.